impasto taralliCon queste dosi, otterrete kg. 1 ½ di tarallini spenderete circa €. 5,00 per €. 3,33 al kg.

Durano a lungo chiusi in un contenitore ermetico.

Ingredienti

gr. 400 di farina 0
gr. 300 di farina di grano duro
gr. 300 di pasta madre
300 di olio evo
300 circa di vino bianco secco
gr. sale 10/15
a piacere semi di finocchio, pepe macinato fresco

Procedimento

fate una fontana con la farina miscelata con il sale, mettete al centro la pasta madre, aggiungete pian piano il vino miscelato con l’olio e semi di finocchio e pepe, e lavorate energicamente finchè la pasta diventa liscia (potete usare se l’avete una planetaria a gancio).

Lasciate lievitare la pasta coperta per circa 1 ore a secondo della temperatura ambiente che non deve essere inferiore al 22/23 gradi).

Preparate ora dei filoncini del diametro di 1 cm. e tagliateli lunghi circa 5/6 centimetri, chiudeteli circolarmente, formando dei tarallini.tarallini tavolo

tarallini cottura

Ponete una padella sul fuoco con dell’acqua e quando bolle immergete alcuni taralli, aspettate che vengano a galla e dopo averli scolati sistemateli su di una teglia leggermente distanziati tra loro e infornateli a temperatura 180/190 gradi x circa 20 minuti, devono essere colorati ma non scuri.

Una volta raffreddati prenderanno la friabilità che ci si aspetta da loro!