Ingredienti:

gr. 250 di farina di fave verdi bio
gr.300 circa di acqua
ml.30 di olio evo
gr. 250 di cime di rape stufate
gr. 500 cime di rape
n. 2 cipolline possibilmente fresche
n. 2 foglie di alloro
n. 2 peperoncini rossi secchi
½ bicchiere di vino bianco

Procedimento:

Pulite e lavate le cime di rape dividendo le cimette dalle foglie, in una pentola mettete la cipolla tagliata sottilmente, velate con l’olio e sistemate le cimette, aggiungete il peperoncino, le foglie di alloro e il sale, chiudete la pentola e accendete il fuoco che deve essere vivace ma non troppo alto, non togliete il coperchio per almeno 15 minuti! Dopo di che fate saltare le verdure prendendo la pentola dai due manici, fate asciugare il fondo di cottura e aggiungete il vino bianco, alzate la fiamma e finite la cottura.
In una ciottola stemperate la farina con l’acqua, aggiungete l’olio evo e le cime di rape stufate, amalgamate bene il composto, versatelo in una teglia da forno di ferro ben oleata o in alternativa in una teglia ricoperta di carta forno, livellate il composto fate una croce di olio in superficie e infornate a 80 gradi per circa 20/30 minuti.